Logo

BREVE STORIA DEL TIRAMISù

I segreti della ricetta originale

Intorno al dibattito sulla paternità del tiramisù
sono intervenute diverse personalità nell’ambito gastronomico,
food-writer e storici della cucina italiana.
Coloro che sostengono l’origine friulana del dolce affermano sia stato realizzato
per la prima volta agli inizi degli anni ’50 da Norma Pielli
all’Albergo Roma di Tolmezzo, di proprietà della famiglia Del Fabbro.

Per l’origine trevigiana, il gastronomo Giuseppe Maffioli
designa il cuoco pasticcere Roberto Loli Linguanotto quale padre del tiramisù,
facendone risalire le origini agli anni ’70
presso il Ristorante Le Beccherie di Ada Campeol.

La principale differenza tra le ricette è che quella trevigiana utilizza solo i tuorli,
mentre quella friulana prevede l’aggiunta degli albumi montati a neve.

Intorno al nome e alla ricetta del tiramisù, riportiamo anche le seguenti storie.

Il ristorante Al Vetturino di Pieris, in provincia di Gorizia,
che rivendica la paternità dello chef Mario Casolo nell’ideazione
negli anni ’30 del ‘900 della coppa, definita Al Vetturino,
alla quale un cliente diede per la prima volta il nome tiramesù negli anni ’40.

Inoltre, i gestori del Ristorante Il Foghèr di Treviso fanno risalire
al 1958 la nascita della Coppa Imperiale realizzata in occasione della visita
dei reali Paolo e Federica di Grecia.

La ricetta originale del Tiramisù

Passo dopo passo, la ricetta originale tramandata
Ricetta originale - Tiramisù Academy

Ingredienti

  • 3 uova fresche dimensione media
  • 250 g mascarpone
  • 125 g zucchero
  • 20 biscotti savoiardi
  • caffè
  • cacao amaro in polvere decorazione

Procedimento

  1. Prepara il caffè e lascialo raffreddare in una ciotola.
  2. Nel frattempo, monta i tre tuorli d’uovo con lo zucchero e incorpora piano piano il mascarpone, ottenendo così una crema morbida.
    Per ottenere una crema più spumosa, aggiungi a piacere i tre albumi montati a neve.
  3. Successivamente bagna dieci savoiardi con il caffè facendo attenzione a non inzupparli troppo e disponili in fila al centro di un piatto.
  4. Spalma sui savoiardi metà della crema e poi sovrapponi ad essi un altro strato di dieci savoiardi bagnati col caffè.
    Infine spalma la superficie con la rimanente crema di mascarpone.
  5. Ricopri ora la crema con il cacao in polvere setacciato.
  6. Servilo freddo dopo averlo lasciato riposare in frigorifero.

Scopri tutte le altre ricette

Scopri tutti i modi per fare un ottimo Tiramisù!

Royal Tiramisù

Tiramisù al tè nero aromatizzato alle rose. Ricetta di Ale Gambini.

Tiramisù al Mojito

Ricetta di Sara Arrigoni, Campionessa Mondiale di Tiramisù Creativo 2019

Tiramisù Cannella e Zenzero

Ricetta di Francesca Piovesana, Campionessa Mondiale di Tiramisù Creativo 2018

Condividi con la Tiramisù Academy la tua ricetta del tiramisù!

Scopri qui come fare

INVIA LA TUA RICETTA